Parco del Mincio
News
Tutte le novità del Parco
Foto della testata
Condividishare-facebookshare-twittershare-googleplusshare-linkedinshare-mailshare-Whatsapp
Versione per la stampa Versione per la stampa
Torna alla versione classica
Home » News » News e comunicati

«Infrastrutture verdi a rilevanza ecologica e di incremento della naturalità»

Il bando regionale presentato ieri al Parco, che si rende disponibile a coordinare

(Mantova, 20 Febbraio 2017) - Un bando che permette alla Lombardia di assegnare ai proprietari di aree – pubblici o privati – fondi che finanziano integralmente interventi utili a raggiungere l'obiettivo di far diventare più verde il territorio regionale. E' lo strumento perfetto per un'area protetta e infatti oggi il Parco del Mincio ha organizzato un incontro per illustrarlo ai 13 comuni partner dell'asta del Mincio. L'incontro è stato svolto con l'aiuto dei funzionari dell'ufficio territoriale della Regione Lombardia,  esperti della Direzione generale Agricoltura e Sistemi Verdi, che hanno dettagliato tempi e modalità di partecipazione al bando che la Regione ha emanato attraverso i fondi europei del Piano di Sviluppo regionale.

L'obiettivo del bando infatti converge perfettamente con quelli dell'area protetta: permette di  incrementare le aree di natura fruibili da tutti, di correggere il degrado di aree (il bando finanzia l'abbattimento di edifici dismessi o diroccati facendo nascere al loro posto un'area verde o un bosco), di realizzare uno degli obiettivi del Contratto di Fiume attraverso la realizzazione di fasce tampone boscate in grado di trattenere limo e sostanze dai campi ai corsi d'acqua e altro ancora. Non ultimo – questa facoltà riservata ai soli enti pubblici – di procedere all'acquisto di terreni.

Il bando finanzia integralmente le spese (fino al raggiungimento del tetto massimo di 200 o 400mila euro) e anche tre anni di manutenzioni.

I punteggi premiano i progetti di rete che investono territori ampi e una moltitudine di soggetti e il Parco: "Anche per questo il Parco, in una logica di organizzazione comune del territorio dell'area protetta – spiega Pellizzer, che ha presieduto l'incontro assieme alla direttr4ice Cinzia De Simone  - si è reso disponibile a fare da capofila e coordinatore del progetto, unendo i desiderata dei Comuni o dei proprietari che desiderino realizzarlo con noi".

 Qui il bando completo 

foto della notizia
2017 © Ente Parco del Mincio
Piazza Porta Giulia, 10 - 46100 Mantova (MN)
Tel 0376/391550 - Fax 0376/362657
Email: info@parcodelmincio.it
Posta certificata: parco.mincio@pec.regione.lombardia.it