Loading...
Parco del Mincio
VisitMincio
Turisti nel parco tra biodiversità, storia, arte e accoglienza
Foto della testata
Condividishare-facebookshare-twittershare-googleplusshare-linkedinshare-mailshare-Whatsapp
Versione per la stampa Versione per la stampa
Torna alla versione classica
Home » VisitMincio » Gli itinerari » Sull'acqua

In canoa da Rivalta a Mantova

Dall'Eden della riserva Valli del Mincio alla città dei Gonzaga, patrimonio Unesco

In canoa         
  • Partenza: Rivalta
  • Arrivo: Mantova
  • Lunghezza: 12 Km - consigliato con accompagnatore nel primo tratto (Valli del Mincio)

Discesa in acqua
Presso il Fondo Mincio di Rivalta.   
Attraversamento della riserva Valli del Mincio tra canneti, ninfee e fior di loto, fino ad arrivare allo specchio del Lago Superiore alle porte di Mantova. Attraverso gli "ex giochi" di caccia e i numerosi canali si raggiunge il Santuario delle Grazie.
Se non si conosce bene la palude, è consigliabile affrontare l'itinerario con l'accompagnamento delle guide del Club Canoistico di Rivalta. Lo scenario è quello di un angolo di Oriente nel cuore della Pianura padana. Le "valli" sono una riserva naturale e la zona umida è un piccolo labirinto di percorsi tra i canneti. Pagaiare nella zona umida riserva mille sorprese: una visione ravvicinata della varia avifauna che popola l'area, ma può essere difficoltoso difficile orientarsi. Per questo è consigliato - se non si segue il ramo principale del fiume - avvalersi di una guida esperta.
Il Lago Superiore finisce contro lo sbarramento della diga Ponte dei Mulini che mantiene un dislivello di circa tre metri rispetto agli altri due laghi di Mezzo ed Inferiore.
La barriera è insuperabile pertanto per chi volesse proseguire verso i laghi di Mezzo e Inferiore, è necessario effettuare il trasbordo presso la sponda dx del lago Superiore, in prossimità del ponte metallico della ferrovia e della chiusa della "Vasarina" attraversando la strada ciclabile e ridiscendendo, prima, oppure dopo il sottopassaggio del ponte ferroviario, per raggiungere la riva del Lago di Mezzo, rimettere la canoa in acqua e proseguire: si attraversa tutto il lago di Mezzo e si prosegue passando sotto all'arcata del ponte di San Giorgio, verso il Lago Inferiore, costeggiando il profilo rinascimentale della città di Mantova.

Mantova Centro Canoa Sparafucile
Mantova Centro Canoa Sparafucile

Visualizza a schermo intero     Scarica per Google Earth  

Sbarco
Presso il Centro Canoa Sparafucile nel Lago Inferiore.
Subito dopo aver oltrepassato il Ponte di San Giorgio, già in fronte al Castello e alla Reggia dei Gonzaga, sportarsi in sponda sx del lago per raggiungere il pontile di sbarco del Centro Canoa. Da questo punto si può ammirare il tradizionale skyline della città di Mantova.


A Chi Rivolgersi

Pro loco Amici di Rivalta - Gruppo Canoistico Rivaltese (Rodigo)
Il Gruppo Canoistico Rivaltese è da sempre il promotore delle annuali edizioni della manifestazione non competitiva "Discesa del Mincio in canoa". Organizza anche eventi rivolti al pubblico ("La canoa fa buon sangue" in collaborazione con l'Avis locale, una sorta di "battesimo della pagaia" e escursioni guidate, anche al tramonto, nella Riserva Naturale delle Valli del Mincio.

Sede: Fondo Mincio - Via Porto, 33 - 46040 Rodigo (MN)
Tel. e Fax 0376/653340 - Cell. 339/8995680 - E-mail: canoaclub@prolocorivalta.mn.it
Presidente Pro Loco: Alceo Fratti
Referente Gruppo Canoistico Rivalta: Luca Villagrossi      
www.prolocorivalta.mn.it


Centro Canoa Sparafucile (Mantova - Lago Inferiore)
Centro di Riferimento FICK di Alta Specializzazione LNI Mantova
Il Campo Sparafucile è un centro di riferimento federale di alta specializzazione, utilizzato per la preparazione e gli allenamenti delle squadre nazionali e per ospitare manifestazioni internazionali di canoa olimpica e paracanoa.
E' dotato di: ricovero imbarcazioni, sala conferenze, palestra comprensiva di vasca di simulazione e allenamento voga, pontili d'attracco, campo di gara provvisto di riferimenti fissi, cavi telefonici subacquei, impianto voci sulle linee di partenza, cronometraggio on line, monitoraggio del vento e dei parametri atmosferici, blocchi di partenza automatici.
L'area del Centro, che gode dell'incomparabile sfondo e skyline della Mantova gonzaghesca, è utilizzata per eventi e manifestazioni.
Organizza eventi e manifestazioni canoistiche di livello nazionale ed internazionale e con i propri atleti partecipa, nelle varie categorie nazionali, alle gare di canoa olimpica. Diversi sono gli atleti che sono entrati a far parte della nazionale italiana.

Sede: Mantova - Località Sparafucile - Strada Cipata
Tel. 0376/372824 - 0376/387065 - E-mail: mantova@leganavale.it
Gestore: Lega Navale Italiana - Sezione Canoa di Mantova


Canottieri Mincio (accesso riservato ai soci)
Società Cooperativa fondata nel 1883 e associazione sportiva con oltre settemila associati che, fra gli sport statutari, comprende la canoa e il canottaggio. Lo specchio del Lago Superiore è utilizzato per i numerosissimi allenamenti dei folti gruppi di canoisti e canottieri. Lo specchio di lago antistante la sede ospita il campo di gara del canottaggio, omologato per le gare nazionali e internazionali. Le stesse acque sono utilizzate per l'effettuazione delle maratone di canoa olimpica. Molti sono anche i canoisti amatoriali.

Sede: Lago Superiore, località Cittadella - Via S. Maria Nuova, 15 - Mantova
Tel. 0376/391700 - 0376/391719 - Fax 0376/391727 - E-mail: segreteria@canottieri.com
www.canottieri.com

 

Gli itinerari sono stati elaborati da Arturo Ghirardi, Responsabile ufficio Promozione delle attività dello Sport della Provincia di Mantova

E' necessario attenersi rigidamente alle indicazioni relative a punti di discesa, di sbarco e di trasbordo per non incorrere in pericoli anche mortali.
Se siete alle prime armi o non conoscete il fiume, è necessario affrontare gli itinerari con l'accompagnamento di guide canoiste  esperte.

2017 © Ente Parco del Mincio
Piazza Porta Giulia, 10 - 46100 Mantova (MN)
Tel 0376/391550 - Fax 0376/362657
Email: info@parcodelmincio.it
Posta certificata: parco.mincio@pec.regione.lombardia.it